Top
Come realizzare un “rotolo” porta gioielli da viaggio - Fai da Te Creativo
fade
177
post-template-default,single,single-post,postid-177,single-format-standard,eltd-core-1.1.1,flow-ver-1.3.6,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-grid-1300,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-vertical,eltd-sticky-header-on-scroll-up,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Come realizzare un “rotolo” porta gioielli da viaggio

Un modo assolutamente elegante e funzionale per avere sempre con noi i nostri gioielli è quello di trasportarli utilizzando il cosiddetto rotolo. Si tratta di un oggetto davvero funzionale poiché poco ingombrante e perfetto per evitare fastidiosi annodamenti tra anelli, collane e bracciali, o ancor peggio un loro drastico danneggiamento.

Ma la cosa migliore è che realizzare un rotolo porta gioie con le proprie mani è semplice e davvero economico, vi basterà un piccolo lavoretto di fai da te, la vostra fantasia e tanta voglia di stupire. Per questo progetto utilizzeremo il tessuto (il bello è proprio quello di poter scegliere tra un’infinità di colori e fantasie), e otterremo un rotolo molto versatile nel quale si potranno inserire collane, bracciali a catena ed anelli all’interno e braccialetti, polsini ed orologi all’esterno; avrete spazio davvero per tutti i vostri amati accessori e inoltre non serve cucire!

Vediamo allora cosa vi servirà per realizzare questo bellissimo progetto e come fare, passo dopo passo, per ottenere il vostro nuovo ed accattivante rotolo porta gioie!

Materiali:

  • Tessuto (cotone spesso o tela)
  • Forbici
  • Spago o nastro per le schede interne
  • Nastro più spesso per coprire i bordi grezzi e per l’esterno del rotolo
  • Pistola per colla a caldo
  • Velcro
  • Accendino se utilizzerete lo spago
  • I vostri gioielli!

Come fare:

1.

Dopo aver scelto il tessuto tagliatene un rettangolo avendo cura di lasciare circa 2 cm in più su entrambi i lati per fare l’orlo; questo sarà l’esterno del rotolo.

2.

Tagliate un secondo rettangolo di circa due centimetri più piccolo del primo; questo sarà l’interno del rotolo porta gioielli.

3.

Posizionate il rettangolo più piccolo su quello più grande, con i lati non stampati a contatto. Utilizzate la colla a caldo per fare il bordo esterno del rettangolo grande, piegandolo all’intorno del rettangolo piccolo creando un orlo; lasciate uno dei lati lunghi non incollati, perché questo sarà lo spazio dove incollare le schede a cravatta.

4.

Tagliate i pezzi di spago o nastro sottile per realizzare le schede a cravatta per i vostri gioielli. La lunghezza e la quantità spetta a voi in base al tipo e al numero di collane e bracciali. Se si utilizzano nastri di nylon (come in questo caso), si possono sigillare le estremità con una fiamma.

5.

Incollate le schede lungo la parte superiore del bordo (quella non orlata), lasciando spazio per il supporto degli anelli.

6.

Per creare il tubo degli anelli tagliate un altro pezzo di tessuto più corto del lato corto del rettangolo; arrotolatelo e incollatelo per sigillarlo. La dimensione dallo spessore dipende dalla misura dei vostri anelli. Attaccate il tubo per gli anelli sul lato non orlato accanto alle schede a cravatta.

7.

Ora incollate l’ultimo bordo non orlato del rettangolo per coprire l’area incollata delle schede e del tubo per gli anelli. Coprite il bordo grezzo con del nastro a scelta.

8.

Incollate un piccolo quadrato di velcro all’estremità libera del tubo per anelli e un altro quadrato dove incontra il tessuto; questo eviterà di far scivolare i vostri anelli!

9.

Arrotolate il tessuto per ottenere il vostro rotolo e incollate un pezzo di nastro spesso al suo esterno per poterlo chiudere quando sarà pieno.

10.

Infine inserite nel rotolo chiuso bracciali, polsini ed orologi. Ora i vostri gioielli sono davvero pronti a seguirvi ovunque stiate andando, in perfetto ordine!

Laura