Confezioni regalo fai da te: 5 idee creative

Negli ultimi anni va sempre più di moda fare i propri acquisti sui vari siti di e – commerce online. La comodità di poter tranquillamente fare shopping dal proprio pc di casa (o dell’ ufficio) la fa da padrone e non incentiva a combattere la pigrizia di dover uscire di casa, girare un bel po’ di negozi, magari con il freddo, prima di riuscire a trovare ciò che si desidera o di cui si abbia bisogno. Grazie a internet, e ai vari shops presenti sul web, è possibile, attraverso delle ricerche che durano anche pochi minuti, realizzare i propri obiettivi.

Negli ultimi anni va sempre più di moda fare i propri acquisti sui vari siti di e – commerce online. La comodità di poter tranquillamente fare shopping dal proprio pc di casa (o dell’ ufficio) la fa da padrone e non incentiva a combattere la pigrizia di dover uscire di casa, girare un bel po’ di negozi, magari con il freddo, prima di riuscire a trovare ciò che si desidera o di cui si abbia bisogno. Grazie a internet, e ai vari shops presenti sul web, è possibile, attraverso delle ricerche che durano anche pochi minuti, realizzare i propri obiettivi.

Di sicuro il periodo natalizio è quello più propizio per questo genere di situazioni, trovare il tempo, per chi lavora, di andare in giro a fare regali è alquanto complesso, ecco perché, in questo caso, internet è un ottimo alleato, ci permette di risparmiare tempo e di non fare brutte figure, inoltre grazie alla possibilità di confrontare i prezzi è probabile che si possa anche risparmiare.

Una volta compreso il meccanismo lasciarsi trasportare dalla pazza gioia sfrenata degli acquisti è molto semplice; l’unico inconveniente è che bisogna provvedere all’impacchettamento, quanto le aziende si preoccupano solo di curare gli imballaggi, onde evitare che il prodotto acquistato si rompa, quindi l’unica cosa che si troverà nella scatola, insieme all’oggetto comprato sarà una valanga di plastica e polistirolo, quindi bisogna ingegnarsi per rendere grazio e presentabile il regalo.

Impacchettare un oggetto da regalare non è molto complicato e in più, con un tocco di fantasia, è possibile impreziosire o personalizzare la confezione. Ecco qualche suggerimento:

  • intanto bisogna procurarsi i materiali necessari per preparare un pacco regalo, i più comuni sono la classica carta da regalo e un po’ di nastro, o la semplice coccarda natalizia da incollarci sopra; procurarsi dei materiali alternativi non è molto complicato, anche in questo caso ci sono molti siti online che facilitano l’acquisto di questi articoli, in caso contrario andrà bene qualunque negozietto ci possa procurare qualcosa di originale.
  • prima di comprare, si può provare a vedere se in casa si ha qualcosa che potrebbe fare al caso, per esempio le pagine di un vecchio quotidiano (avendo cura di scegliere una pagina di cronaca rosa o di arte, da evitare, assolutamente, la politica e la cronaca nera) oppure di un libro, magari uno speciale che abbia un significato e, soprattutto, che il destinatario del regalo impacchettato in questo modo sia un amante dei libri perché in questo caso si avrà la sicurezza che conserverà “l’involucro” utilizzato per l’ occasione.

Una volta scelta la “carta da regalo” impreziosirla, o decorarla, sarà ancora più divertente. Anche in questo caso provare a cercare in casa prima di acquistare; può andar bene un po’ di tutto: dallo spago ai semplici nastri, dai bottoni alle graffette, ecc. l’ importante è armarsi di fantasia e originalità.

Un altro consiglio utile è quello di pensare al destinatario del regalo, alle sue passioni, ai suoi vizi, agli hobbies, a ciò che gli pace perché saranno proprio questi elementi, magari, a suggerirci un’ idea sfiziosa.

Un classico delle decorazioni, per i pacchetti di Natale, sono i pizzi o i merletti; si potrebbe organizzare un’ incursione (attenzione! Non un saccheggio) a casa della nonna o di una zia, è possibile trovare qualcosa di inutilizzato o incompleto che potrebbe fare a caso; altrimenti, aprire il cassetto delle mutande, se c’è qualche slip con questi dettagli che non si usa più perché vecchia e usurata sarà, sicuramente, un bel colpo.

Un dettaglio originale, che negli ultimi anni va di moda sono i party candy, le caramelle a forma di bastoncino o lecca – lecca, a volte vengono utilizzati come chiudi pacchi o infilati nei nastri, nei fiocchi al posto del classico pungitopo o fiorellini vari.

Inoltre è possibile creare, come involucro, pacchetti originali con i tessuto, come il feltro o la semplice stoffa.

Per quanto riguarda il modo in cui allacciare l’involucro si può spaziare dal semplice spago, ai fiocchi, ai nastri, ci sono addirittura alcuni rocchetti provvisti di nastri con diverse decorazioni in modo da poter scegliere, matchare, combinare o creare interessanti abbinamenti.

In ultimo, si può anche pensare di potersi creare la propria confezione regalo, con un po’ di pazienza e di fantasia, riciclando qualche vecchia scatola, se non è eccessivamente danneggiata, rimetterla un po’ in sesto e abbellirla in modo originale e unico; in caso contrario è possibile anche crearla con il solo uso di materiali da riciclo. Si veda anche: https://www.faidatecreativo.com/larte-di-impacchettare-i-regalifai-da-te/

 

Insomma!!! C’è solo l’imbarazzo della scelta, non ci sono scuse! Con il tempo risparmiato, acquistando online, avanza tempo per impacchettare e personalizzare i regali di Natale, così il “figurone” è assicurato!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.