Wall art con cartoncini colorati

Decorare le pareti è uno dei lavori di fai da te che danno più soddisfazione; è infatti possibile stravolgere completamente l’aspetto di una stanza creando qualcosa di unico e personale, che conferirà ai vostri ambienti un aspetto davvero suggestivo. Guardate cosa di può fare con l’utilizzo di materiali semplici e del tutto economici, come cartoncini colorati o vecchie copertine di libri.  

Installazioni artistiche da parete con i cartoncini

Avrete sicuramente visto, sulle riviste o in qualche abitazione, come un’installazione artistica a parete può trasformare un ambiente comune in una zona esteticamente accattivante e decisamente originale. Queste creazioni, definite wall art (ovvero arte a parete), sono di gran moda ed è possibile realizzarle anche attraverso semplici lavoretti di fai da te.

Probabilmente avrete in casa vecchie riviste o libri illustrati, cartoncini colorati o simili, di cui non sapete cosa fare ma che visti bene sono veramente graziosi, e possono essere utilizzati come fossero stampe artistiche moderne o disegni dal sapore un po’ retrò.

Per realizzare questo genere di installazione sono perfette ad esempio le copertine dei vecchi libri, simili alle carte da parati degli anni ’60. Se non li avete in casa vi basterà acquistare i cartoncini colorati in un negozio di bricolage, si tratta di cartoncini spessi e se ne trovano veramente di ogni genere, con disegni floreali, tinte unite o composizioni geometriche.

Adattate le tinte all’ambiente in cui volete inserire la vostra installazione, e scegliete i disegni a seconda del vostro gusto personale o dell’atmosfera che volete ricreare; sarà davvero semplice realizzare questa parete artistica, e al contempo decisamente economico e molto divertente.

Cosa serve:

  • Pannelli in legno quadrati
  • Cartoncini colorati
  • Vernice acrilica
  • Colla per decoupage
  • Pennello
  • Righello

Vediamo come procedere, in 3 semplici mosse.

Per prima cosa, dovrete procurarvi i pannelli e scegliere la loro dimensione in base alla parete da allestire; possono essere quadrati come nell’esempio, ma se preferite anche rettangolari, magari suddivisi al loro interno attraverso i cartoncini, per creare comunque un quadrato composto da 9 pannelli (3×3).

Scegliete nove stampe, che siano contrastanti sia come tonalità che come disegno, in modo da creare un forte impatto visivo, e optate per cartoncini piuttosto rigidi, quelli sottili tendono a raggrinzirsi facilmente. Dipingete con la vernice acrilica nera i bordi del pannelli, potete optare anche per un altro colore, ad esempio a seconda della parete, o preferire il legno grezzo.

Applicate uno strato di colla ai pannelli (uno alla volta), e posizionate il cartoncino utilizzando un righello per stendere bene la carta e rimuovere tutte le bolle d’aria. Nel caso abbiate optato per un cartoncino più sottile (magari un ritaglio di rivista), applicate un ulteriore strato di colla sopra la stampa, la renderà più liscia e compatta.

Per realizzare questo genere di installazione potete utilizzare anche fotocopie delle immagini che preferite, avendo cura di stamparle su carta piuttosto spessa.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.