Come realizzare un tavolo in stile bohème

Lo stile bohémien (dal francese “zingaro”), è caratterizzato da una mescolanza di colori, forme e materiali; questo termine nasce nel 19esimo secolo ad indicare lo stile di vita borderline degli artisti dell’epoca, evoca immagini di viaggiatori e spiriti liberi e porta con se una forte tensione verso l’espressione personale e la ricerca della propria individualità.

Per questo realizzare un elemento d’arredo in stile bohème significa creare qualcosa di assolutamente personale ed originale, conferendo ai vostri ambienti un’atmosfera davvero particolare che rappresenterà voi stessi nel vostro spazio. Se vi piace l’idea di aggiungere un elemento d’arrendo in questo stile, in casa o magari nel patio esterno, uno degli oggetti che più si presta a questo tipo di realizzazione fai da te è proprio il tavolo da pranzo.

Sarà un tavolo basso, con cuscini colorati al posto delle classiche sedie, realizzato utilizzando delle assi di legno di recupero come piano del tavolo e altre parti di oggetti riciclati, come ad esempio un vecchio letto, per creare le gambe. Le opzioni sono davvero infinite e per ricreare lo stile bohème in casa vostra gli oggetti fai da te sono davvero perfetti, perché hanno una storia e una personalità e possono raccontarla trasmettendo emozioni.

Vediamo quindi come realizzare un bellissimo tavolo bohémien in poche semplici mosse.

Cosa vi servirà

  • Tavole di legno per il piano
  • 3 tavole più piccole
  • 4 piedi
  • Metro
  • Matita
  • Sega
  • Levigatrice
  • Trapano
  • Viti per legno
  • 4 viti prigioniere

Come fare

Per realizzare il vostro tavolo occorre innanzitutto scegliete le assi per realizzare il piano d’appoggio, in questo caso 3 assi di legno recuperate da una vecchia porta. Determinate la lunghezza del tavolo e tagliate le assi a misura.

Ora procuratevi le gambe, possono essere recuperate, ad esempio, da un vecchio letto o da un altro tavolo in disuso, e tagliatele a misura prevedendo si stare seduti sui cuscini che avete selezionato. Fatto questo utilizzate la levigatrice per lisciare tutte le parti del tavolo che avete tagliato.

Mettete le tavole del piano a terra, disponete le 3 assi più corte perpendicolarmente a queste e fissatele con le viti per il legno. Prendete le misure per le gambe del tavolo, forate entrambi col trapano e fissate le struttura con le viti prigioniere.

Ora allestite il vostro nuovo e fantastico tavolo con tovaglie colorate, piatti e bicchieri in stile, un candelabro o un centrotavola fiorito o anche entrambe le cose, cuscini di varie fantasie tutt’intorno e un bel tappeto persiano.

E ricordate…lo stile bohème ama riempire tutti gli spazi, mixare, stupire e, se vi piace l’idea, persino scioccare!