Brucia essenze fai da te per profumare la casa

Oltre agli incensi e alle candele, anche le essenze profumate sono perfette per riempire la casa del vostro aroma preferito e per creare un ambiente profumato e accogliente. Sul mercato esistono diverse tipologie di profumazioni e di contenitori associati, ma perché non provare a realizzare da soli un progetto facile, divertente e soprattutto economico?

Se l’idea vi piace, eccovi l’occorrente per realizzarlo: una boccetta della vostra essenza profumata, una bottiglia di vetro da decorazione, possibilmente con tappo in sughero, bastoncini di legno, nastro adesivo, un fiocco e una piccola composizione di erbe e fiori.

Come realizzare il progetto

Per prima cosa è necessario riempire la bottiglia con dell’acqua. La quantità esatta è indicativa e, in generale, l’altezza giusta è quella che vi consente di immergere i bastoncini in legno almeno per la metà della lunghezza. All’interno dell’acqua inserite le gocce di essenza profumata e, anche in questo caso, regolatevi in base alla quantità d’acqua: il profumo deve sentirsi ma non deve mai essere fastidioso all’olfatto.

Chiudete la vostra bottiglia con il tappo in sughero e legate tra di loro i bastoncini di legno con il nastro adesivo. A questo punto, prendete il fiocco e sistematelo intorno alla bottiglia in modo che riesca a supportare i bastoncini. Dulcis in fundo, inserite nel fiocco un piccolo tocco floreale, come una composizione di fiori, di erbe o piante, anche in base all’essenza che profumata che avete scelto.

Così confezionato, questo bellissimo brucia essenze diventa un’ottima idea regalo, mentre se è per voi stessi che l’avete realizzato utilizzarlo è semplicissimo: basta immergere i bastoncini di legno nell’acqua profumata per qualche minuto, rivoltarli dalla parte opposta e lasciare che l’aroma si disperda nell’ambiente.