CARTA DA PARATI A FIORI: QUALE SCEGLIERE?

Amiamo i fiori e vogliamo inserirli con gusto ed eleganza nei nostri spazi? Cerchiamo qualche idea sulle carte da parati floreali? Ecco qualche spunto creativo su come arredare con la carta da parati a fiori.

carta da parati a fiori

I fiori, si sa’, danno un tocco di raffinatezza e di stile agli spazi delle nostre case. Se, poi, vengono applicati sulle carte da parati, lo sono ancora di più. Con il loro modo etereo, grazie anche al loro fascino romantico innato, qualsiasi tipologia di casa, dalle più classiche alle più moderne, acquista maggiore ricercatezza. Il loro particolare allure, evoca sensazioni ed emozioni uniche, tipiche di paesaggi puri e naturali.

carta da parati con margherite

In commercio esistono tantissime tipologie di carte da parati con temi floreali. Delle vere e proprie opere d’arte con richiami al mondo botanico, che trasformano le pareti in un grande quadro. Ed è proprio questo che le rende uniche. Grazie alla loro varietà di stile e tipologie, vengono utilizzate non solo nelle abitazioni private ma anche in luoghi pubblici e/o uffici, soddisfando i gusti di molte persone.

Tante le tipologie di fiori utilizzati:

  • piccoli,
  • grandi,
  • stilizzati,
  • giapponesi,
  • jungle,
  • con piante veri,
  • con e senza uccelli
  • e tantissime altre.

Ma anche molti stili differenti come:

  • minimal;
  • art nouveau;
  • pop art;
  • retrò;
  • vintage;

Davvero abbiamo l’imbarazzo della scelta, per tutti i tipi di gusti. Da tenere sempre a mente è il buon gusto, senza mai strafare. Infatti, la tappezzeria floreale, se utilizzata senza un senso logico, può essere too much e non adattarsi al meglio ai nostri spazi.

Scopriamo insieme quelle che più si adattano al nostro stile e gusto.

carta da parati shabby chic con fiori rosa carta da parati con fiori blu

TAPPEZZERIA FLOREALE: LE TIPOLOGIE

Che siano con fiori freschi o stilizzati, la carta da parati floreale è una delle più vendute. Soprattutto perché i fiori si prestano davvero molto bene ad essere rappresentati sulla carta  e conferiscono alla stanza una sensazione unica. Le pareti si vestono di eleganza e di colore e danno quella sensazione di freschezza, tipica delle stagioni calde, per tutto l’anno.

Particolarmente indicate per il salotto e la camera da letto, i motivi floreali regalano quella sensazione di rilassamento e benessere, ideale proprio per gli ambienti dedicati al relax. Ma nessuno ci vieta di utilizzarli anche in uffici e luoghi pubblici. Anzi, questo aspetto conferirà agli spazi la quiete giusta per lavorare in maniera più rilassata e tranquilla. O almeno così si spera.

carta da parati con glicine

carta da parati con fiori arancioni e blu

Ma quale tipologia di carta possiamo acquistare? Tante sono le varianti presenti in commercio. Questo ci permette di avere una maggiore scelta e soddisfare, così, i nostri gusti personali.

In carta, in stoffa, di fibra grezza o di vetro, in vinile, in pvc, lavabili e tantissime altre. Ma quali solo le più utilizzate?

  • Sicuramente quella in carta è la più utilizzata proprio per la sua durabilità nel tempo. Inoltre può essere colorata in qualsiasi tonalità e colore.
  • altra tipologia di carta utilizzata è quella in  vinile. Lavabile, è perfetta per il bagno e la cucina. Lo strato superiore è in pvc e questo la rende perfettamente impermeabile e adatta ai luoghi con vapori e umidità;
  • TNT ossia tessuto non tessuto hanno una forte resistenza al calore e all’umidità. Costituito da fibre di cellulosa e tessuto, è tra le carte più costose ma anche tra le più facili da applicare e rimuovere;
  • satinata è quella con filamenti brillanti al suo interno che la rende maggiormente apprezzata dagli architetti. Viene, infatti, utilizzata a mo’ di quadro decorativo per un effetto brillante unico e particolare.

carta da parati a fiori bordeaux

carta da parati con fiori di ciliegio

Ma quali sono le tipologie di fiori più utilizzati? I fiori che maggiormente si prestano ad essere utilizzati per le tappezzerie floreali, sono sicuramente quelli che evocano sensazione di purezza e stile.

Quindi:

  • rose,
  • ortensie,
  • papaveri,
  • ninfe,
  • soffioni,
  • orchidee,
  • fiori di ciliegio e pesco,
  • magnolie,
  • peonie

Tutte queste meraviglie prendono vita tramite la carta da parati. Sembra quasi si sentirne anche il profumo tanto sono belle e realistiche.

carta da parati con fiori disegnati carta da parati con fiori blu minimal

Ma non dimentichiamoci delle piante sempre verdi come il bambù, i cactus e la felce. Queste ultime sono maggiormente scelte da chi ama uno stile selvaggio, più rock e grintoso. Lo stile jungle, infatti, negli ultimi tempi sta spopolando nella case dei giovani. E come dargli torto?

Questa tipologia di carta da parati da quella sensazione di essere sempre in vacanza, sulle isole tropicali dell’oceano pacifico. Inoltre, conferiscono molto colore alla stanza.

carta da parati con cactus carta da parati con piante grasse disegnate

Altra tipologia molto apprezzata è quella raffigurante un ramo o un gruppo di rami. Oppure un solo stelo. Chic e raffinata, trasmette subito il buon stile e la raffinatezza. Ricorda moltissimo le tipiche sensazioni oniriche del Giappone.

carta da parati stile giapponese

GLI AMBIENTI

Scopriamo come arredare le varie tipologie di spazi con la carta da parati floreali. Perché, come si sa, per ogni stanza c’è un fiore e un colore che più si adatta.

Camera dei bambini e nursery 

Per questa stanza, in cui la parola d’ordine è calma e tenerezza, prediligiamo carte da parati con fiori dai colori tenui e delicati, che conciliano il sonno. Grandi rose e peonie dalla tonalità rosa chiaro daranno un tocco di magia e raffinatezza alla stanza.

carta da parati con fiori per cameretta bimba

carta da parati con peonie

Un’idea carinissima? Abbinare la carta da parati ai cuscini e alla tappezzeria del letto. L’effetto sarà meraviglioso e molto elegante.

 

carta da parati con tulipani bianchi su fondo blu

Per un look vintage, scegliamo una carta da parati bianca con fiori pastello dalle tonalità rosa o azzurro, Invece, per uno stile divertente optiamo per quella con colori sgargianti e divertenti come il verde, il blu, il fuxia e il giallo.

carta da parati con fico carta da parati con papaveri

Inoltre, poiché i bimbi crescono abbastanza in fretta e i loro gusti e stili cambiano molto velocemente, un suggerimento da tenere sempre a mente è quello di scegliere un motivo che abbia come colori e tonalità per un massimo di 3. In questo modo il design sarà facilmente abbinabile anche in futuro.

Camera da letto

Come per le camerette e la nursery, anche in questo caso scegliamo fiori delicati e dai colori tenui. Questo conferisce alla camera non solo ampiezza, ma anche relax e pace.

carta da parati con fiorellini

carta da parati con fiori aquerellati

Se invece vogliamo dare un aspetto di carattere, drammatico ma sempre elegante, scegliamo una carta con uno sfondo floreale scuro. Questa tipologia conferisce raffinatezza a qualsiasi tipologia di stanza, sia grande o piccola.

carta da parati con fondo nero e fiori rossicarta da parati con rose

Per le camere da letto utilizziamo la carta solamente su una sola parete. Scegliamo, preferibilmente, quella posta dietro alla testiera del letto. Questo darà alla stanza un senso di relax istantaneo e non creerà confusione e senso di oppressione.

carta da parati con fiori di campo

ramo ciliegio

Salotto

In questa stanza possiamo osare con i colori. Restando fedeli al design della stanza, utilizziamo le tappezzerie che hanno al loro interno colori forti e sgargianti. Blu, viola e verde scuro in salotti dallo stile moderno e chic. Se invece amiamo uno stile più romantico e bon ton scegliamo quelle con sfondo bianco.

carta da parati a fiori per il salotto

salotto a fiori

Gruppi di fiori o un singolo fiore diventano protagonisti indiscussi della parete. Arredano senza mai stancare la vista.

fiori pendenti

fiore azzurro

Abbiamo una parete vuota e non sappiamo come riempirla? Utilizziamo la carta da parati floreale! Un tocco glamour e super elegante che renderà il nostro salotto ricercato e di buon gusto.

fiore grande

parete floreale

Ma come possiamo applicare la carta da parati? Due sono i modi:

  • o a tutta parete, per avere una sensazione di pienezza;
  • o su di un lato solo come se il fiore sbocciasse da quella determinata zona.

Molto bello e sicuramente creativo e di impatto sono i fiori che sbucano dal soffitto o dal pavimento. Daranno quella sensazione di stare su di un prato.

carta da parati sul soffittofiori

Per uno stile creativo possiamo applicare la carta da parati anche sul soffitto. Attenzione però: scegliamo questa alternativa solo se abbiamo un soffitto alto. Altrimenti creeremo una sensazione opprimente e saturo.

Cosa c’è di più bello ed elegante, invece, di una carta da parati che raffigura un singolo stelo? Un tocco di stile e di ricercatezza che rende la camera unica e preziosa.

carta da parati con stelo

stelo carta da parati

Ma anche i grandi fiori che riempiono l’intera parete sono meravigliosi. Davvero un’idea unica, soprattutto se abbiamo a disposizione un ampio spazio. Poi, se sembrano dipinti come acquarelli direttamente sulla parete, l’effetto sarà ancora più sorprendente.

carta da parati con bosco disegnato

carta da parati con fiori grandi

Ufficio

E per questo ambiente? Cosa scegliere? Due sono le alternative possibili:

  1. Fiori d’impatto che risaltano subito all’occhio con colori forti e sgargianti e che danno carattere al nostro ufficio;
  2. Fiori molto delicati e onirici dai colori tenui

Tutto dipende dalla tipologia di ufficio e da quello per cui è stato costituito. Se, ad esempio, vogliamo arredare un ufficio marketing è meglio optare per una carta da parati floreale dai colori forti e di contrasto.

carta da parati da ufficio

Invece, per studi professionali optiamo per fiori delicati ed essenziali che danno quello stile di eleganza e raffinatezza tipica del luogo.

carta da parati scura con maxi fiore stilizzato

ufficio con carta da parati floreale

Cucina e bagno

Se la nostra casa si caratterizza per un design moderno e giovanile, utilizziamo fiori stilizzati dai colori forti e particolari. Oppure, se preferiamo tonalità tenue o monocromatiche, scegliamo fiori disegnati con cura, dalle forme simmetriche. Se non amiamo il colore possiamo scegliere, invece, fiori della stessa tonalità o raffigurati solo in silouette.

carta parati floreale da cucina

parati in cucina

Per la cucina e per il bagno optiamo per tappezzeria con fiori particolari e stilosi. Che siano in gruppo o singoli steli, l’effetto sarà sorprendentemente elegante e unico. Parolo d’ordine è il colore. Questo darà luce ed ampiezza soprattutto a camere particolarmente piccole.

Ma quanto sono belle le carte da parati con fiori abbinati a scritte e descrizioni? Davvero molto carine e raffinate. Un modo nuovo per imparare la bellezza e le particolarità di ogni singolo fiore.

E se il nostro bagno è davvero molto piccolo? Optiamo per una carta con fiorellini tutti variopinti dai colori sgargianti, con tonalità sul blu. L’effetto sarà sorprendente.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.