34 idee per rimodellare i mobili Ikea e renderli unici

Ikea è un gigante nella vendita di mobili per la casa, e il suo target è molto allargato, e include anche tantissime persone che non si possono permettere complementi arredo particolarmente costosi o realizzati su misura. Possiamo però, utilizzando qualche piccolo accorgimento, trasformare cassettiere, pensili, scrivanie o quant’altro da oggetti prodotti in serie, e quindi uguali per tutti, in qualcosa di unico ed originale.

In molti casi basterà semplicemente modificare qualche piccolo dettaglio: ad esempio, potremmo sostituire i piedini basici di una poltrona con qualcosa di più ricercato e/o con un taglio più moderno, oppure rivestire un tavolino da sala con angolari color oro per conferirgli un tocco di antico; ancora, una pellicola con i toni del marmo trasformerà il vostro “normalissimo” tavolo da sala in un oggetto raffinato e di design.

Un altro aspetto da prendere in considerazione per rimodellare i mobili Ikea è quello di riverniciarli in toni che si adattano alle tonalità della casa. Su una cassettiera totalmente nera, ad esempio, potete disegnare una bordatura di biancassettiera totalmente nera, creando una bordatura di bistri mobili Ikea è quello di riverniciarli in toni adatti alla vostra o in stile francese, oppure sarà un gioco da ragazzi dare una mano di azzurro ad un porta bottiglie per farlo sembrare un oggetto proveniente da un prezioso mercatino vintage.

Infine, anche gli accessori di arredamento possono essere trasformati in qualcosa di prezioso. Se avete in casa un orologio da parete, basterà mettergli attorno una bella cintura in cuoio per dargli un aspetto molto più originale, e con lo stesso metodo possiamo abbellire uno specchio, facendogli passare intorno al bordo una grossa corda.

Insomma, le idee sono tante, praticamente infinite… ecco qui quelle che ci sembrano meglio riuscite! Buon divertimento!