Idee creative con la colla a caldo

La colla a caldo è un ottimo strumento per delle creazioni faidate di ogni genere, dai costumi per spettacoli teatrali a elementi di decoro, gioielli, accessori e anche qualche pezzo d’arredo creato con il riciclaggio. Vediamo alcune cose carine e interessanti che si possono fare! Una colla che unisce ogni cosa È scontato dire che in questo sito chi scrive è appassionato di bricolage e faidate, e ha avuto modo di sperimentare, di vedere tante idee e tante opere di questo genere. Per questo motivo ogni tanto ci dilettiamo nel condividere con chi legge alcune delle idee più belle mai

Pistola per colla a caldo

La colla a caldo è un ottimo strumento per delle creazioni faidate di ogni genere, dai costumi per spettacoli teatrali a elementi di decoro, gioielli, accessori e anche qualche pezzo d’arredo creato con il riciclaggio. Vediamo alcune cose carine e interessanti che si possono fare!

Una colla che unisce ogni cosa

È scontato dire che in questo sito chi scrive è appassionato di bricolage e faidate, e ha avuto modo di sperimentare, di vedere tante idee e tante opere di questo genere. Per questo motivo ogni tanto ci dilettiamo nel condividere con chi legge alcune delle idee più belle mai viste.

In questo articolo vogliamo dedicare qualche parola alla colla a caldo, uno strumento collante davvero molto interessante e che permette di fare davvero un numero pressoché infinito di creazioni.

Del resto la colla a caldo altro non è che plastica fusa, un materiale perfetto per creare piccoli o anche importanti creazioni artigianali. Fate sempre attenzione a non bruciarvi, però!

Fatta questa piccola premessa, iniziamo subito il nostro “elenco” di consigli per delle deliziose creazioni faidate con questo fantastico materiale!

Bottiglie e altri contenitori personalizzati

Bottiglie, vasetti, qualsiasi cosa in vetro: potete decorarla, colorarla e poi con la colla a caldo scrivere frasi o fare anche dei disegni personalizzati. Questo è un bellissimo esempio di regalo faidate sia per gli altri, ma anche per voi stessi, per crearvi dei bellissimi arredi per la casa economici e unici al mondo.

Ogni modello si disegna facilmente con la pistola per la colla, e poi si verniciano – di solito con vernici spray – per avere una resa tridimensionale. Bene, allora prendetevi un po’ di tempo per decidere che motivo applicare sul vaso o sulla bottiglia, o sul bicchiere o sulla tazzina, e poi iniziate a lavorare!

Splendido corallo faidate

I coralli sono davvero meravigliosi, riuscire a vederli è uno spettacolo unico, come pochi al mondo. Ma se non ne avete mai visti (o, al contrario, se li avete visti e vi mancano da impazzire) potete tentare di ricrearli da soli.

Farlo è davvero molto semplice: vi basta procurarvi dei fili di ferro, naturalmente pistola con colla a caldo, pinze, pennello, legnetto e vernice acrilica. Iniziate tagliando i fili di ferro in varie lunghezze (tra i 4 e i 16cm) e poi piegateli in due.

Ricopriteli interamente con la colla, non in modo regolare ma in modo che abbia una forma naturale. Poi verniciateli dei colori tipici del corallo, o quelli che preferite se volete qualcosa di meno realistico, e come base utilizzate il pezzo di legno. Ecco fatto, il vostro corallo personale è fatto e finito!

Bacchette di Harry Potter

Questa idea, oltre ad essere un ottimo elemento decorativo, vi tornerà utile per carnevale, halloween, feste in maschera, spettacoli e tanto altro. I ragazzi e i bambini amano Harry Potter (ma, diciamocelo, anche gli adulti che con esso sono cresciuti) per cui creare delle bacchette faidate dona un tocco magico alla vita quotidiana.

Vi serviranno due bastoni di colla pieni per farle, quindi fate attenzione e magari usate un po’ di carta arrotolata per non bruciarvi. Procuratevi dei bastoncini di legno e poi ricopriteli interamente di colla a caldo, con effetto nodoso e magari informandovi sulle caratteristiche delle bacchette dei vostri maghi preferiti.

Quando la colla è asciutta, verniciatela con l’acrilico. Usate diverse tonalità di marrone per creare le sfumature tipiche del legno!

Portafogli fatti in casa

Con la colla a caldo si può creare davvero di tutto, portafogli compresi. Qui si usa una tecnica che consiste nello stendere i bastoncini di colla con dei fogli di carta da forno per ottenere un materiale morbido e facile da tagliare e sagomare per la creazione di un portafogli impermeabile (a schizzi d’acqua, non da immergere) per portarselo in spiaggia.

Si può decorare con colori acrilici, pennarelli indelebili o con disegni a tema estate.

Delizioso bracciale con la colla a caldo

Si è detto sopra che anche i gioielli e gli accessori rientrano nelle cose realizzabili con la colla a caldo. Ci sono due modi: il primo vede accoppiare una striscia di colla a caldo, dopo aver stirato un bastoncino, e una striscia di washi tape; il secondo invece vede l’impiego di una striscia di carta colorata da poi decorare con la colla a caldo.

Entrambi devono essere fatti sulla misura del nostro braccio. Una volta asciutto, il bracciale è pronto per essere sfoggiato con orgoglio, visto che è qualcosa fatto interamente da noi, decorazione compresa!

Decorazioni per magliette

Una normale e anonima maglietta, o canottiera, può diventare incredibilmente cool con della semplice colla a caldo. Potete per esempio applicare della semplice colla sulla maglietta, per creare una decorazione che crei un effetto semplice e tridimensionale.

Oppure potete colorare i punti applicati di colla, per una cosa più sofisticata e, soprattutto, più variopinta.

Nel metodo al naturale (il primo) i bastoncini di colla vengono tagliati in strisce di mezzo centimetro posizionate sulla maglietta dopo avervi inserito all’interno della carta da forno, per proteggere il retro. Si scaldano con il ferro da stiro.

Nel metodo a colori, invece, i pezzi di colla si scaldano in forno a microonde per scioglierli e si dipingono con lo smalto per le unghie o con i colori acrilici, e poi si applicano sulla maglietta con delle punte di colla a caldo – inserendo sempre dei fogli di carta da forno tra gli strati della maglietta.

Ciondoli e orecchini

Forse questa è l’idea più banale, ma comunque sempre efficace. Ci sono effettivamente numerosi tutorial in rete che spiegano come realizzare con la colla a caldo deliziosi ciondoli per delle collane e orecchini.

Ma una cosa poco innovativa può essere sempre innovata, per esempio usando degli zuccherini colorati o perline senza foro e la tecnica dello scaldare la colla con il ferro a distanza di qualche centimetro, per un effetto più lucido.

Ecco, diciamo che questa è un po’ la nostra visione di un evergreen!

Spille a forma di lecca-lecca

Noi abbiamo scelto il lecca-lecca, che dà quell’effetto glamour anni Ottanta-Novanta che ci piace sempre (si, siamo un po’ nostalgici), ma voi potete scegliere il tema che più vi piace, come dei coni di gelato, caramelle, ovetti, quello che volete.

Qui l’unico limite è la vostra fantasia, perché vi basta cercare l’immagine dell’oggetto che volete e poi procedere per inglobarla nella colla a caldo e farne la spilla. Usate disegni scaricati da Google Immagini, oppure disegni fatti a mano o, perché no, anche una foto.

Topper per matite a forma di cupcake

Lo abbiamo ribadito più volte, ma non ci stancheremo mai: la colla a caldo è perfetta per delle creazioni tridimensionali. Per esempio potete creare dei topper (dei tappi, ma è riduttivo) per le matite a forma di cupcake (ma anche qui potete sempre cambiare oggetto) partendo dal tappo di una bottiglia di plastica.

La cosa più complessa in questo caso è la glassa, fatta di più giri di colla che quindi richiedono un po’ di tempo per il raffreddamento. L’alternativa forse un po’ più resistente della colla a caldo è il silicone, il silicone bianco da bagno che permette di fare la glassa in un solo giro, senza neanche creare la sagoma a cono per il sostegno che invece va fatta con la colla a caldo.

Inoltre, il silicone essendo già bianco non va colorato. Scegliete voi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.